Una lingua appresa e interiorizzata è paragonabile a un violino suonato dalle mani esperte di una violinista professionista (scusate l’immagine sessista ma nel mio paragone è più bella la violinista donna!).

Parlo molto bene solo 4 lingue: (per ora!) Italiano, per nascita, Spagnolo, per studi, Francese, per passione e Inglese, per hobby!

Ho sempre notato, in questi anni di lavoro nell’educazione, che per un’interessante coincidenza, i ragazzi/e che sapevano cantare o comunque con un orecchio acustico avevano più facilità ad apprendere meglio le lingue. Forse qualcuno più esperto di me potrà spiegarlo!